instagram
CategoriainstagramTutorialweb

Dirette instagram con OBS

Volete fare una live su instagram dal pc/mac? Benissimo, oggi vi faccio vedere un paio di trucchetti per usare OBS studio e andare in live su instagram. Ovviamente la prima cosa che dovete fare è scaricare OBS e capire almeno le basi, altrimenti lasciate pedere 😀

Questa è la mia schermata di OBS.

Una volta installato obs avrete una schermata come quella sopra, obs c’è anche per osx e linux. Settate tutti gli input che vi servono, webcam, ingressi audio, loghi ecc ecc. Non dimenticate che instagram non utilizza il formato orizzontale, ma verticale e quindi dovete settare bene le vostre scene su obs. Ora mollate per un attimo obs e settiamoci gli strumenti per instagram. Abbiamo due possibilità:

  1. Scaricare l’applicazione Yellowduck https://yellowduck.tv/
  2. Oppure utilizzare https://instafeed.me/rtmp/

Partiamo da yellowduck, scaricate e installate l’app, una volta finito dovrete loggarvi su instagram tramite l’applicazione.
Ps. Se avete l’autenticazione a due fattori non vi logga, quindi fate attenzione

yellowduck

Fatto il login avrete l’url RTMP e la Stream key, copiate entrambi e tornate su obs / impostazioni e scegliete il tab “Dirette”.

Selezionate dal menu a tendia il servizio “personalizzato”, in server va incollato l’url rmtp fornito da yellowduck e in “codice delle dirette” va inserita la stream key. Adesso siete pronti per andare in live!

Con instafeed non avete bisogno di scaricare nessuna applicazione, basta andare sul sito e loggarvi. instafeed ci mette a disposizione anche un template di settaggi per obs, a questo indirizzo. Quindi prima di loggarvi scaricate e scompattate lo zip. Da obs selezionate il menu profilo e poi importa e importate i file appena scaricati. Una volta caricato i settaggi dal menu File > Impostazioni > Dirette potrai ottimizzare il flusso per instagram.

Ora tornate su instafeed e fate il login con le vostre credenziali, avrete un rmtp url e una stream key da inserire su obs per iniziare la live!


Photo by Prateek Katyal on Unsplash

Rispondi